Press "Enter" to skip to content

Gazprom incrementa gli investimenti in Serbia

0

Il direttore generale della società NIS, Kirill Tjurdenev, ha annunciato nei giorni scorsi che il colosso russo del Gazprom investirà in Serbia un miliardo di euro nello sviluppo della tecnologia della controllata serba.

NIS è un importante complesso di raffinazione in Serbia con due raffinerie situate a Pancevo e Novi Sad. La capacità annua massima combinata è di 7,3 milioni di tonnellate di greggio.

La capacità della NIS 1può soddisfare tutta la domanda dei consumatori sul mercato serbo locale, così come l’esportazione di combustibile verso tutti i Paesi dei Balcani.

Foto da: Gazprom Neft

Comments are closed.