11/10/2021

La figura dell’Export Manager

La figura dell’Export Manager

foto12

La figura professionale dell’Export Manager si occupa dello sviluppo per la propria azienda delle attività sui mercati esteri. Generalmente ha una funzione di coordinamento di uno o più area Manager dedicati a singoli paesi o aree geografiche (Europa, Asia etc.).  Altra distinzione può essere fatta in base alla lingua parlata nei diversi paesi (paesi anglofoni, francofoni etc.) oppure in base al prodotto se l’offerta è molto vasta.

In particolare:

  • Sceglie i mercati su cui investire
  • Elabora le strategie di ingresso
  • Definisce le azioni commerciali in base alle decisioni della direzione aziendale
  • Gestisce il budget estero
  • Progetta la rete di distribuzione nel paese estero
  • Individua i distributori nel paese di riferimento
  • Gestisce le vendite
  • Svolge analisi di mercato e della concorrenza
  • Gestisce i rapporti commerciali ed istituzionali con i partner locali

Si tratta di una figura chiave che coordina l’intero processo di internazionalizzazione e che deve possedere determinate caratteristiche quali capacità economico-finanziarie, commerciali, strategiche, conoscenza del prodotto e del mercato, della cultura dei diversi paesi e delle lingue.

Foto: www.au-fait.co.uk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Contatti

Se hai bisogno di assistenza o consulenza specifica per avviare e gestire la tua impresa, siamo qui per supportarti.