11/10/2021

Fondi UE: 175 milioni di Euro per il settore agricolo in Serbia

Fondi UE: 175 milioni di Euro per il settore agricolo in Serbia

La delegazione dell’Unione Europea in Serbia ha comunicato, il 22 gennaio scorso, che saranno stanziati 175 milioni di Euro per il sostegno dell’agricoltura in Serbia a seguito dell’adozione del programma dell’UE per lo sviluppo rurale in Serbia (IPARD) che ha creato la base per il sostegno al settore agrario nei prossimi sei anni.

L’agroalimentare in Serbia è uno dei settori trainanti dell’economia grazie a grandi pianure, sementi di qualità superiore, un suolo naturalmente ricco e il più basso tasso di utilizzo di pesticidi artificiali in Europa.

Non a caso hanno investito nel settore aziende italiane ed internazionali quali Ferrero, Amadori, Nestlé, Carlsberg, Heineken e molti altri.

Gli obiettivi principali del programma sono il miglioramento della sicurezza alimentare in Serbia e delle capacità competitive delle produzioni agricole, oltre alla possibilità di allinearsi agli standard europei.

Le autorità serbe hanno stabilito che i fondi saranno destinati alle aziende che si occupano della produzione di latte, carne, frutta e verdura ed altri raccolti. Inoltre, beneficeranno dei fondi europei anche le attività di trasformazione e vendita di prodotti agrari.

Gli incentivi saranno forniti anche ai produttori agrari che introducono e utilizzano metodologie di produzione biologica e per la ricerca e sviluppo nel settore.

Gli organi competenti in Serbia stanno impostando il sistema di richiesta dei fondi con l’ausilio dell’Unione Europea a seguito del quale verranno pubblicati i bandi per richiedere i fondi europei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

Se hai bisogno di assistenza o consulenza specifica per avviare e gestire la tua impresa, siamo qui per supportarti.